facebookinstagram

THE WIRE 4et feat. Chris Cheek

✔️ BLUE MONDAY
BAR BORSA
LUNEDÌ 20 NOVEMBRE, ore 22
THE WIRE 4et feat. Chris Cheek

Chris Cheek (Sax)
Luca Mannutza (Piano)
Lorenzo Conte (Contrabbasso)
Anthony Pinciotty (Batteria)

Ingresso libero

Info e prenotazione tavoli:
0444 544583
info@barborsa.com
www.barborsa.com

Due musicisti Italiani, il pianista Luca Mannutza  e il contrabbassista Lorenzo Conte incontrano iL saxofonista e il batterista americani Chris Cheek e Anthony Pinciotti per uno scambio musicale che dà vita a un evento unico e a una musica che li rappresenta tutti, ma che è anche rappresentativa dei differenti background culturali, dove il jazz è punto d’incontro e di interpretazione. Standard della tradizione ma anche brani originali verranno eseguiti per dar vita ad un momento di vero interplay, sensibilità artistica e qualità interpretativa.

Chris Cheek, nato nel Missouri comincia a suonare il sax all’età di 12 anni. Comincia presto a suonare in molte bands e nel 1988 si iscrive al Berklee istitute a Boston dove ha occasione di studiare con Joe Viola,  Al Crook, Herb Promeroy.
Nel 92 si trasferisce a New York dove suona e registra con Paul Motian, Charlie Haden, Brad Mehldau, Lee Konitz, Carla Bley, Bill Frisel, Tom Harrel e molti altri.
Ha registrato 4 CD a suo nome oltre alle numerosissime collaborazioni.
Per l’occasione sarà affiancato da Luca Mannutza pianista sardo trapiantato a Roma Ha suonato con importanti jazzisti italiani e stranieri,Enrico Rava, Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Boltro, Scannapieco, Maurizio Giammarco, Rosario Giuliani, DiBattista, Roberto Gatto, Fabrizio Sferra, Jeremy Pelt, Joel Frahm, Steve Grossman, J.D.Allen, Gerald Cleaver, Dwayne Burno,Billy Hart e molti altri. Molti giornali e le maggiori riviste specializzate (Jazzit, Musica Jazz,Swing Journal,Jazz Magazine,All About Jazz) hanno recensito i suoi lavori discografici sottolineandone la bravura,
Al contrabbasso il musicista Veneziano ormai dal 2005 residente a Vicenza, vanta collaborazioni prestigiose come le registrazioni con Lee Konitz, Eliot Zigmund, Bobby Durham, Sam Most e concerti in Italia e in Europa con Art Farmer, Slide Hampton, Steve Grossman, Bobby Watson, Enrico Rava, Gianni Basso, Fabrizio Bosso, Scott Hamilton per citarne alcuni.  
Completa la band il batterista americano Anthony Pinciotti residente a Brooklin ha suonato con James Moody, Dr. Lonnie Smith, John Abercrombie, Joe Lovano, Randy Brecker, Ira Sullivan, Kenny Werner, Mose Allison, Lew Tabackin, John Patitucci, Jim Hall, Bob Mintzer, Renee Rosnes, George Garzone, Frank Foster, Benny Golson, George Mraz, Houston Person, Toninho Horta, Jerry Bergonzi, Lynne Arriale, Gary Bartz, Rufus Reid, Vic Juris, Dave Liebman, Kenny Barron, and Sheila Jordan.