facebookinstagram

PIETRO TONOLO ‘TOO MANY POCKETS’

✔️ BLUE MONDAY
BAR BORSA
LUNEDÌ 27 NOVEMBRE, ore 22
PIETRO TONOLO ‘TOO MANY POCKETS’

PIETRO TONOLO (Sassofoni, flauto, flutax)
GINCARLO BIANCHETTI (Chitarra elettrica)
MARCO FRATTINI (Batteria)

Ingresso libero

Info e prenotazione tavoli:
0444 544583
info@barborsa.com
www.barborsa.com

Questo nuovo trio di Pietro Tonolo include Giancarlo Bianchetti, che da qualche anno collabora intensivamente con Tonolo in vari progetti, e Marco Frattini, batterista che si sta facendo notare per la raffinatezza e la duttilità che lo caratterizzano.
Il gruppo esprime un sound molto originale, grazie anche all’utilizzo dell’elettronica e, da parte di Tonolo, di una strumentazione molto varia (sassofoni, flauto e flutax, strumento di sua invenzione).
Il repertorio è costituito principalmente da composizioni originali.
Uscirà a breve – per l’etichetta ‘Parco Della Musica’ – il cd ’Too Many Pockets’

Pietro Tonolo è uno dei più noti sassofonisti di jazz europei. Ha iniziato la sua attività giovanissimo suonando in Europa e in America con le band di Gil Evans e Chet Baker. Ha inciso una novantina di CD come sideman e a suo nome, ottenendo ampi successi e riconoscimenti. Ha collaborato con molti tra i principali jazzisti italiani (Franco D’Andrea, Massimo Urbani, Enrico Rava, Rita Marcotulli, Danilo Rea, Roberto Gatto) e europei (Aldo Romano, Tony Oxley, Henri Texier, col quale ha effetuato tournée in Oriente, Africa e America Latina). Ha suonato regolarmente con musicisti come Lee Konitz, Steve Lacy, Joe Lovano, Joe Chambers, Gil Goldstein, Steve Swallow, Eliot Zigmund, Paul Motian (del cui “Electric Bebop Band” ha fatto parte) ed è uno dei musicisti italiani che godono della più alta considerazione presso i colleghi d’oltreoceano.