• facebook
  • instagram
Official partner

DAVID BOWIE – THE SEVENTIES / GIJSBERT HANEKROOT

locandina-a3_bowie-01

DAVID BOWIE – THE SEVENTIES
Mostra fotografica di GIJSBERT HANEKROOT
10 dicembre – 10 gennaio 2017

A partire da sabato 10 dicembre, nella prestigiosa location della House of Groove vicentina, Bar Borsa è lieto di ospitare per la prima volta in Italia la mostra DAVID BOWIE – THE SEVENTIES, a cura dell’associazione DB Blackstar, con scatti del fotografo olandese Gijsbert Hanekroot.
Una preziosa esposizione, dedicata interamente all’iconica figura del “Duca Bianco”, artista eclettico e avanguardista, il cui fascino e stile sono già parte della storia della musica e dell’arte tout court.

Ancora una volta Bar Borsa dedica grande attenzione non solamente alla consueta proposta musicale locale ed internazionale, ma a tutte quelle forme d’arte che dalla musica traggono ispirazione o ne sono le dirette conseguenze. Diventando anche spazio espositivo, la House of Groove con sede in un gioiello d’architettura qual è la Basilica Palladiana, giunge con questa alla terza mostra annuale, dopo la personale di Enrico Dalle Carbonare, “Players”, appena conclusasi, e l’esposizione fotografica di Angelo Aldo Filippin dedicata ai grandi del jazz, “Quando era vera musica”.
La mostra “David Bowie – The Seventies” si compone di circa una trentina di scatti di altissima qualità, tutti realizzati tra il 1973 e il 1978 tra Londra e le olandesi Hilversum e Rotterdam. Le immagini, alcune delle quali inedite, provengono tutte dall’archivio personale di Gijsbert Hanekroot, e spaziano dai bianchi e neri senza tempo agli scatti ricchi delle cromie tipiche dell’epoca in cui il grande Bowie ha lasciato impronte indelebili del suo passaggio sulla scena artistica internazionale.
Vicenza ha il privilegio di ospitare per la prima volta questa selezione di scatti, facendo seguito all’esposizione del gennaio 2016, quando il fotografo ha inaugurato la personale dedicata a Bowie a Groninger, contemporaneamente alla David Bowie Is exhibition, ed entrambe casualmente inaugurate a pochissimi giorni dalla morte dell’artista britannico.

L’esposizione, che fa eco al volume “The Seventies” appena edito, fa parte di un numero ormai considerevole di mostre messe a segno da Hanekroot (classe 1945), uno dei fotografi che più hanno contributo negli anni ’70 a documentare l’ascesa e il successo dei grandi artisti rock – e non solo – internazionali.
L’incredibile attività artistica di Gijsbert Hanekroot è cominciata alla fine degli anni Sessanta, collaborando ufficialmente con la prestigiosa rivista musicale olandese OOC, assistito da Anton Corbjin. È impressionante il numero e il calibro dei musicisti che il fotografo ha ritratto nelle esibizioni live, nelle session in studio e durante le conferenze stampa: dai Rolling Stones ai Jackson Five, da Chet Baker a Muddy Waters e Stevie Wonder, ma anche Joe Cocker, Carlos Santana, John Lennon, Bob Marley, Jony Mitchell, Bob Dylan, Blondie e Lou Reed, catturando in ogni singolo scatto le peculiarità dei diversi artisti.
Un lavoro decennale ha portato Hanekroot a digitalizzare interamente il proprio vasto archivio, permettendo così al fotografo di dare alle stampe, nel 2008, il notevole volume fotografico “ABBA…Zappa – Seventies Rock Photography”.
Dal 2009 si susseguono sistematicamente le sue numerose esposizioni, toccando città in molte parti del mondo, oltre la nativa Olanda, come Russia e Giappone. Inoltre espone in gallerie permanenti ad Amsterdam, Londra, Parigi, Tokyo e Mosca.
“David Bowie – The Seventies” è a cura dell’associazione DB Blackstar, organizzazione no-profit che da anni studia, approfondisce e condivide la produzione musicale ed artistica di David Bowie.
L’evento espositivo coinciderà in parte con la manifestazione annuale “David Bowie Bash”, prevista per il prossimo 7 gennaio, e interamente dedicata ad omaggiare l’artista dal talento irripetibile, diventata ormai un appuntamento fisso per la città di Bassano del Grappa.

La mostra, che rimarrà aperta fino al 10 gennaio 2017, inaugurerà sabato 10 dicembre alla presenza del fotografo, il quale omaggerà il pubblico di una signing session in occasione della presentazione del suo ultimo libro “The Seventies”, dal quale è tratta l’intera esposizione.

LINK
http://www.davidbowieblackstar.it/gijsbert-hanekroot-the-seventies/
www.davidbowieblackstar.it
http://www.gijsberthanekroot.com/
http://www.barborsa.com